FIGURE FEMMINILI

Con incarnati caldi e aranciati, in posizioni raccolte e mai volgari, le donne sembrano spesso immerse in un  mondo interiore e segreto, lo sguardo talvolta triste dato dalla sensazione di insicurezza e incertezza verso il domani, talvolta più sereno e speranzoso come se il futuro fosse a portata di mano.
Negli ultimi anni le donne dipinte dalla Borali segnano un cambiamento, i corpi sono coperti da drappi o vestiti, gli occhi coperti da grandi cappelli, che come moderne armature proteggono la parte più intima e interiore, lasciando allo spettatore il suo lato più esterno sicuro e impenetrabile.